.
Annunci online

75
idee e riflessioni


Diario


3 giugno 2006

Milano: migliorare l'offerta dei beni culturali

A Milano è tutto chiuso. Letizia Moratti ha vinto, probabilmente riconfermeranno il discreto Stefano Zecchi all'assessorato alla cultura (nonostante i pochi voti di preferenza) e daranno a Vittorio Sgarbi la delega dell'arredo urbano.
Ma il discorso culturale non si esaurisce a due nomi. E così vorrei proporre a tutti voi un confronto per parlare di quello che io chiamo "management dei beni culturali", e che di solito fa saltare dalla sedia tutti gli amici laureati in lettere, storia dell'arte, beni culturali et similia.
Purtroppo per questi miei amici, il turismo a Milano diventerà sempre più importante per lo sviluppo della città, quindi ciò che la nostra città possiede va valorizzato al massimo, avendo come faro il "cliente-turista" a cui poter e dover offrire un prodotto di alta qualità non solo in sé e per sé ma soprattutto per il servizio.
Propongo quindi un confronto tra l'Opera di Vienna e la Scala di Milano. Due grandi teatro visitati ogni anno da centinaia di migliaia di persone, che talvolta vengono in Europa quasi apposta per loro. Il confronto, lo dico subito, vedrà molto sfavorita la Scala. Com'era del resto da aspettarsi.

SITO INTERNET
Vienna: tre lingue (tedesco, inglese, giapponese)
Milano: due lingue (italiano, inglese)

INFO ONLINE SULLE VISITE
Vienna: prezzi, orari, informazioni sui tour guidati
Milano: prezzi

TIPO DI VISITE
Vienna: tour guidato di circa 40 minuti, possibilità di aggiungere uno o due musei (museo dell'Opera e/o museo della musica austriaca)
Milano: tour individuale che comprende il museo, in media venti minuti

PREZZI
Vienna: 6.50 euro (teatro e museo dell'Opera), 5 euro (solo teatro), 8 euro (teatro ed entrambi i musei) [tutte visite guidate]
Milano: 5 euro (teatro e museo) [visita solo individuale]

PREZZI PER STUDENTI
Vienna: 3.50 euro, 2 euro, 5 euro rispettivamente
Milano: 4 euro

LINGUE DELLE VISITE GUIDATE
Vienna: tedesco, inglese, francese, italiano, spagnolo, russo e giapponese
Milano: non sono previste visite guidate

VISITA DEL TEATRO
Vienna: seduti in platea mentre la guida spiega; possibilità di visitare il palcoscenico
Milano: si guarda il teatro da un palco, individualmente

POSSIBILITA' DI FOTOGRAFARE
Vienna: ovunque (teatro compreso)
Milano: solo nel salone-atrio del teatro (con due lampadari e qualche busto).




permalink | inviato da il 3/6/2006 alle 18:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     maggio        ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Milano e provincia
Scontri (e incontri) di civiltà
Specchio
Politica italiana
Zona rossa
Regimi

VAI A VEDERE

Liberali per l'Italia
Laboratorio per Reggio Emilia
Riformatori Liberali

Harry
Mario Caputi
Gabriele Lafranchi
Steppenwolf
Liberal Café
Italia Laica
Benedetto Della Vedova
Emma Bonino


Max Melley




Statistiche web e counter web  




Milano S. Siro

Nel banner: il Muro di Berlino (East Side Gallery), foto mia (gennaio 2004)

CERCA